La patente di categoria C si può conseguire a 21 anni, dopo il conseguimento della categoria B, e permette di condurre autoveicoli, diversi dalla categoria D, superiori a 3,5 t, anche se trainanti un rimorchio leggero.

La patente di categoria D si può conseguire a 24 anni, dopo il conseguimento della categoria B, e permette di guidare autoveicoli destinati al trasporto di persone con più di 9 posti, compreso il conducente, anche se trainanti un rimorchio leggero.

La patente di categoria BE si può conseguire a 18 anni, dopo il conseguimento della categoria B, e consente di condurre complessi di veicoli la cui motrice rientra nella categoria B e la somma delle masse a pieno carico dei veicoli supera 3,5 t, oppure la massa a pieno carico del rimorchio supera la massa a vuoto della motrice.

La patente di categoria CE si può conseguire a 21 anni, dopo il conseguimento della categoria C, e consente di condurre autotreni ed autoarticolati e comprende la categoria BE.

La patente di categoria DE si può conseguire a 24 anni, dopo il conseguimento della categoria D, e consente di condurre autosnodati ed autobus trainanti un rimorchio non leggero e comprende la categoria BE.

Gli esami si svolgono con una prova teorica di tipo orale ed una prova pratica.

A partire dal 02/03/2015 l’esame di teoria si svolge col metodo a quiz.